Tag: settoregiovanile

E’ tempo di Junior League, questa sera in campo contro la Monini Spoleto

Archiviata la serie A2, l’anima del Tuscania Volley non si ferma. Come ogni anno in questo periodo le società facenti parte del consorzio Lega Volley si affronteranno con i loro settori giovanili per assegnare lo scudetto di categoria. Per accedere alla Junior League, un torneo costituito da una finale a 8 squadre che si disputa nel periodo 24 – 27 maggio 2018 con luogo ancora da definirsi, il Tuscania Volley dovrà disputare uno spareggio preliminare con la formula andata-ritorno (ed eventuale “Golden Set”) contro la Monini Spoleto.

Il primo appuntamento è per questa sera alle 19.30 al PalaSport dell’Olivo contro la Monini Spoleto per la gara di andata dei preliminari di Junior League. La gara di ritorno è prevista per il 30 aprile alle ore 19.00 al PalaRota di Spoleto.

I biancazzurri quest’anno parteciperanno con la formazione Delta, una selezione di eccellenza dell’alto viterbese nata dalla collaborazione con altre due società (Volley Life Viterbo e ASP Pallavolo Civitavecchia), che permetterà agli atleti convocati di confrontarsi con giovani promettenti pallavolisti del panorama nazionale. La formazione sarà guidata da coach Matteo Antonucci coadiuvato da Marco Santi come assistente allenatore. I ragazzi che vedremo scendere in campo questa sera sono: Calpicchi Alessandro, Della Rosa Mattia, Gentilini Marco, Grossi Alessandro, Mastini Vittorio, Panunzi Giammarco, Pieroni Emanuele, Ragoni Alessio, Ranalli Matteo, Sartoti Luca, Toni Luca e Vinciguerra Giulio.

All’appuntamento annuale di Junior League hanno aderito le seguenti 11 squadre, qui di seguito ordinate secondo una graduatoria che tiene conto dei risultati più significativi della scorsa stagione. Le migliori 5 di questa graduatoria vengono ammesse direttamente in Finale:

1 Cucine Lube Civitanova 1a Fin. Nazionale U18; 2a JL
2 Mardominivolley.it 2° Fin. Nazionale U18; 4a JL
3 Diatec Trentino 13a Fin. Nazionale U 18
4 Calzedonia Verona 7a JL
5 Kioene Padova Semifinale Regionale U18

Le altre 6 giocano 2 partite di spareggio per l’accesso in Finale (andata e ritorno con “Set Supplementare di Spareggio”) le squadre vengono accoppiate per viciniorietà, non essendo disponibili precedenti risultati comparabili:

Volley Potentino – Sir Safety Perugia
Lupi Santa Croce – Olimpia Bergamo
Marconi Spoleto – Polisportiva Tuscania

Le tre vincenti gli spareggi hanno accesso alla Final Eight.

Dania Spinosi, Giancarlo Guerra – Ufficio Stampa Tuscania Volley

 

Condividi:

Pillole dal settore giovanile: Le gare di questa settimana

Questa settimana il nostro Ufficio Stampa del Tuscania Volley Young è andato a seguire alcune partite del nostro settore giovanile. Leggiamo insieme i recap.

UNDER 14 FEMMINILE

Oggi 4 Marzo 2018 alle ore 11:00 presso il palazzetto “Olivo” di Tuscania si è svolta la partita di under 14 femminile tra Tuscania Volley, guidata da Fabrizio Grezio e OMIA Volley C88, guidata da W. Droghei.

Le due squadre partono con i seguenti sestetti: Guidozzi, Pasquali, Maurizi, Altamura, Zanobi e Laici per il Tuscania Volley. Romano, Onorati, Spaziani, Giona, Giacomin e Dessi per l’OMIA Volley.

CRONACA

Il primo set inizia con la battuta di Zanobi per il Tuscania Volley che però non si aggiudica il primo punto, si prosegue con un vantaggio di 1-4 per l’OMIA Volley. Le nostre giocatrici riprendono immediatamente palla e superano l’avversario di tre punti con 9-6 costringendo il coach dell’altra squadra a chiamare il primo time-out della partita. Continua il vantaggio del Tuscania con 16-11 e vincendo il set per 25-20.

Nel secondo set le formazioni rimangono le stesse e si parte con la battuta ospite, si arriva poi ad un pareggio di 5-5. Le atlete combattono punto dopo punto con un’ottima prestazione di gioco. Passa sopra l’OMIA Volley con 11-17 e sul 15-20 entrambi i coach chiamano il cambio. Il secondo set se lo aggiudica la squadra ospite con 19-25.

Nel terzo parziale la nostra squadra si trova sotto di due punti con 4-6. Un buon attacco da parte delle nostre giocatrici ci permette di arrivare al pareggio con 6-6 e punto dopo punto le squadre sono determinate a vincere arrivando ad un punteggio di 17-16 per il Tuscania Volley che però non è sufficiente e anche il terzo set viene vinto dall’ OMIA Volley per 20-25.

La partita continua con il quarto set che comincia con la battuta avversaria ottenendo due ace di fila sulle nostre giocatrici. Al terzo tentativo la battuta va a rete regalandoci il primo punto. Grazie alle nostre battute saliamo sopra con 11-9, si torna di nuovo al pareggio con 15-15. Dopo un set combattuto al massimo ci aggiudichiamo la vittoria con 25-23.

Nel quinto set si parte con la battuta avversaria che trova subito l’ace ma le nostre atlete non si abbattono arrivando al 2-2. Alcuni errori da parte nostra permettono all’altra squadra di avere un vantaggio di tre punti ma sul 5-6 il coach dell’OMIA Volley chiama il time-out. In battuta Maurizi trova l’ace che ci porta al pareggio ma non basta e si arriva al 12-13 per la squadra ospite. Il set termina con la vittoria dell’OMIA Volley per 15-12.

Tuscania Volley- OMIA Volley C88: (25-20) (19-25) (20-25) (25-23) (12-15)

Siria Raso- Ufficio Tuscania Volley young

 

Serie C Maschile

Sabato presso il palazzetto dello sport “Olivo” di Tuscania si è disputata la partita di serie C maschile tra Delta Volley Tuscania e ASD Sporting Faiti.

Alle 17:00 coach Antonucci, per Tuscania, schiera: Gentilini, Ragoni, Biscarini, Mastini, Pieroni, Grossi e Panunzi nel ruolo di libero. Mentre per Faiti scendono in campo Cominardi, Giovannetti, Di Prospero, Di Veroli, Battisti, Panigutti e il libero Toffolon.

CRONACA

Si inizia già dall’inizio a lottare punto a punto. Faiti ha un vantaggio di tre punti, 7-10. Sul 10-13 coach Antonucci chiama time-out, al rientro si continua a lottare sempre con una distanza di due punti. Tuscania chiama il secondo time-out sul 19-22 ma i padroni di casa non riescono a trovare l’equilibrio iniziale e il set si conclude per 20-25.

Si parte con il Tuscania in battuta ma è subito cambio palla, come nel set precedente si continua a lottare punto a punto. I ragazzi di Faiti superano i tuscanesi e sul 12-15 Antonucci chiama time-out, la squadra casalinga riesce a raggiungere gli ospiti arrivando alla parità di 22-22. Il set se lo aggiudica Faiti per 22-25.

Nel terzo set i ragazzi del Delta Volley non partono nel migliore dei modi ma dopo il time-out sul 2-7 riescono a ritrovare l’equilibrio dei set precedenti, costringendo i ragazzi di Faiti a chiamare il primo time out della partita sul 9-9. Al rientro c’è grande competizione tra le due squadre, ma gli ospiti riescono a superare i padroni di casa vincendo il set per 21-25.

DICHARAZIONI

Emanuele Pieroni (Palleggiatore Delta Volley Tuscania): “Una partita dove non abbiamo dato il nostro massimo, non siamo andati molto bene in difesa e abbiamo fatto molti errori di poca attenzione, specialmente nel primo e secondo set. Questa era una squadra alla nostra portata e potevamo tranquillamente vincere. Il campionato di serie C non va molto bene e possiamo sicuramente fare di meglio, ma ci rifacciamo sicuramente con il campionato di under 18 dove abbiamo vinto tutte le partite del girone di ritorno.”

Carlo Toffolon (All./Libero ASD Sporting Faiti): “È stata una partita abbastanza difficile perché i ragazzi del Tuscania sono tutti giovani e ben preparati, per noi è stata una settimana un po’ complicata perché ci alleniamo sempre poco però la partita è stata penso e spero piacevole per il pubblico. I ragazzi ci hanno messo in difficoltà con una buona battuta ma con i nostri attaccanti siamo riusciti ad andare avanti. Gli avversari sono migliorati tantissimo, abbiamo visto all’andata erano in difficoltà ma hanno le due bande molto brave soprattutto il primo martello che ci ha messo in difficoltà. In campionato ci troviamo in zona salvezza, la situazione è un po’ critica però nelle ultime partite ci stiamo riprendendo e speriamo di salvarci.”

DELTA VOLLEY TUSCANIA-ASD SPORTING FAITI 0-3 (20-25/22-25/21-25).

Francesca Astolfi – Ufficio Stampa Tuscania Volley Young

CQT MASCHILE

Nel pomeriggio di sabato alcuni dei nostri ragazzi sono stati impegnati con il CQT di VITERBO. Il match si è svolto presso il PalaTiziano di Roma contro il CQT ROMA 2.

VITERBO: Celestini, Chiodi, Cipolloni, Costanzo, Miellini, Natali, Panunzi, Pette, Piergentili, pitochhi, Ranalli, Rus, Tallarico, Vassallo. All. Santi. Vice All. Noto

ROMA: Fivoli, Canenti, Di Francesco, Dodde, Barcan, Sarcina, De Lucia, Daddi, Petcu, Amici, Arielli, Quagliozzi, Halys, Cucullo. All. Emili. Vice All. Cianci. Terzo All. Vazzara

Il primo set è stato vinto dai ragazzi di Viterbo per 17-25.

Nel secondo set i ragazzi viterbesi partono molto bene e si portano in vantaggio per 12-18 ma Roma non ha voglia di perdere e raggiungono gli avversari che però riescono a vincere il set con un parziale di 24-26.

Nel terzo set le due squadre lottano punto a punto ma ad impadronirsi del set sono i ragazzi di ROMA per 25-22.

Marco Santi (All. CQT VITERBO): “Giocare al PalaTiziano è sempre emozionante e vincere contro la selezione di Roma in casa loro mi fa credere che esprimiamo un buon gioco e che il lavoro che svolgiamo nelle società del nostro territorio sta migliorando e si vedono i risultati.”

CQT ROMA-CQT VITERBO 1-2 (17-25/ 24-26/ 25-22)

Francesca Astolfi – Ufficio Stampa Tuscania Volley Young

Condividi:

Pillole dal settore giovanile: grande vittoria per i nostri pallavolisti

Questa settimana il nostro Ufficio Stampa del Tuscania Volley Young è andato a seguire la partita del  nostro settore giovanile. Leggiamo insieme il recap.

under 18 maschile

Mercoledi sera la nostra under 18 maschile si è imposta per 3-0 sulla FAS Pallavolo Civitavecchia. Alle ore 19:30 è stato dato il fischio di inizio presso l’Oratorio “San Luigi” di via Kennedy di Tuscania, coach Santi schiera: Cipolloni, Deacu, Bilancini, Moretti, Rosi, Neri; coach Ranalli risponde con Baglioni, Rovetto, Romeo, Lupo, Mellini e De Bonis.

CRONACA

Civitavecchia parte in battuta ma è subito cambio-palla e il Tuscania va avanti per 5-1. Continua la buona prestazione dei padroni di casa che riescono ad arrivare a doppia cifra con un parziale di 10-4. Sul 17-6 coach Ranalli chiama il primo time-out della gara ma il rientro i ragazzi di Civitavecchia non riescono a recuperare e i tuscanesi si aggiudicano il set per 25-10.

Il secondo set inizia con un vantaggio di Civitavecchia 2-4, il Tuscania arriva alla parità 8-8 da questo momento si inizia a lottare punto a punto. Bilancini, grazie al suo turno in battuta, riesce a portare avanti la sua squadra di 4 punti, 16-12. Civitavecchia ritrova il giusto equilibrio arrivando al 17 pari ma il Tuscania non molla e conquista il set per 25-21.

Il terzo set inizia bene per i padroni di casa 4-0 ma i ragazzi di Civitavecchia recuperano subito arrivando alla parità di 5-5. I ragazzi di Tuscania trovano un vantaggio di 10 punti con un parziale di 23-13, vincendo il set per 24-14.

DICHIARAZIONI

Daniele Bilancini (Capitano Tuscania Volley): “Abbiamo giocato molto bene, con un ottimo gioco di squadra. Ci aspettavamo una vittoria per 3-0 e l’abbiamo ottenuta”.

Andrea Ranalli (All. FAS Pallavolo Civitavecchia): “Il risultato della partita era scontato per gli avversari, noi eravamo penalizzati perché ci mancava la squadra titolare e i ragazzi che hanno preso parte a questo campionato sono tutti sotto età per cui anche in campionato non stiamo andando benissimo. Però sono contento perché tutti i ragazzi stanno giocando e crescendo con questo campionato.

POLISPORTIVA TUSCANIA- FAS PALLAVOLO CIVITAVECCHIA 3-0 (25-10/25-21/25-14)

Francesca Astolfi – Ufficio Stampa Tuscania Volley Young

 

UNDER 18 FEMMINILE

Mercoledì 22 febbraio alle ore 19:00 presso l’oratorio di via Kennedy di Tuscania, abbiamo assistito alla partita di under 18 femminile tra la nostra ASD Tuscania volley, guidata da Fabrizio Grezio, e ASD Bolsena Volley, guidata da Elisa Fagotto.

Il Coach Fabrizio Grezio schiera in campo la squadra, capitanata in campo da Fornai e formata da Adriani, Laici, Pasquali, Raso e Staccini. Il Coach Elisa Fagotto risponde con Bologna, Donnarumma, Bruti, Possenti, Fallerini e Saccarelli.

CRONACA

La partita inizia giocata punto a punto. Verso metà set il Tuscania recupera, portando gli avversari a chiamare il primo time-out sul 21-13. Le casalinghe però continuano a restare in vantaggio fino alla fine del set, 25-17.

Nel secondo set il Tuscania si tiene sopra di qualche punto per una buona parte del match. Il Bolsena cerca di recuperare con un innesco dalla panchina, il quale inizialmente sembra risollevare la squadra, ma il Tuscania ormai ha la situazione in pugno e termina il set 12-25.

Il terzo set si apre con battuta delle padroni di casa, che rischiano lo svantaggio dopo poco dall’inizio. Le tuscanesi però non demordono e si tengono sopra fino a metà set. Le bolsenesi cercano di rialzarsi ma la partita finisce 25-14 per il Tuscania.

DICHIARAZIONI

Silvia Fornai (schiacciatrice ASD Tuscania Volley): “Sinceramente ci aspettavamo questa vittoria ma è stata comunque una partita impegnativa. Ci mancavano alcune ragazze per degli infortuni, quindi la concentrazione in campo è rimasta lo stesso alta e, come sempre, abbiamo messo molta grinta nel gioco che ci ha portato a questa grande vittoria.”

Elisa Fagotto (coach ASD Bolsena Volley): “Le ragazze del Tuscania sono state brave mentre noi non abbiamo dato il massimo delle nostre capacità. Potevamo fare molto meglio ovviamente però è stata una vittoria meritata quindi complimenti alle ragazze per la grande prestazione avuta in campo.”

Veronica Eutizi – Ufficio Stampa Tuscania Volley Young

Condividi: