Archivio NewsNews

Play-off A3: Tuscania senza i big, Lecce si aggiudica anche gara 2 e passa il turno

Pubblicato il

Finisce con lo stesso punteggio dell’andata, 3/1, gara2 dei play-off promozione tra Maury’s Com Cavi Tuscania e Aurispa Libellula Lecce. Con Boswinkel in pratica a mezzo servizio e senza Rossatti ancora convalescente, i ragazzi di Sandro Passaro combattono su ogni palla, aggiudicandosi il secondo parziale e costringendo i salentini, nel terzo, ad uno spettacolare punto a punto fino alle battute finali. Al termine di quasi due ore di gioco disputate sul filo dell’equilibrio ad avere la meglio sono i padroni di casa sostenuti da un Kindgard davvero super. Tra gli ospiti, grande prestazione di Michele Marinelli, autore alla fine di 16 punti e vero trascinatore dei suoi.

Al fischio di inizio dei signori Marco Colucci e Eustachio Papapietro, Aurispa Libellula Lecce scende in campo con con Kindgard al palleggio con Casaro in diagonale, Maccarone e Fortes centrali, Cappio e Scarpi in posto quattro, Giaffreda libero.

La Maury’s Com Cavi Tuscania risponde con Marsili in regia e Boswinkel opposto, Stamegna e Marinelli laterali, Menichetti e Ceccobello centrali, Prosperi libero.

Primo set: Attacco in diagonale di Stamegna 4/3. Si va avanti punto a punto con Tuscania avanti 7/8. Nel Tuscania, Quagliozzi per Boswinkel 12 pari. Il primo tempo di Menichetti finisce out, Passaro chiama il video-check che dà ragione agli arbitri 15/12. Out l’attacco di Quagliozzi, di nuovo video-check chiesto da Tuscania, c’è il tocco della rete, punto Tuscania 15/13. Scarpi trova il mani out del muro, Passaro ferma di nuovo il gioco 17/13. Attacco vincente di Quagliozzi 17/14. Ace di Casaro 18/14. Giocata di prima intenzione di Kindgard 24/16. Quagliozzi annulla 24/17. Nel Tuscania, Catinelli per Ceccobello. Il primo tempo di Fortes chiude il primo parziale 25/17.

Secondo set: Attacco vincente di Quagliozzi 2/4. Primo tempo di Ceccobello 3/5. Marinelli trova il mani out del muro, Darraidou ferma il gioco 3/6. Ace di Marinelli 5/9. Pipe dello stesso Marinelli 6/10. Attacco vincente di Stamegna 7/11. Attacco di Quagliozzi 9/13. Primo tempo di Ceccobello 11/15. L’attacco di Casaro tocca l’asta, Darraidou ferma di nuovo il gioco 12/17. L’attacco di Scarpi finisce sul nastro 14/20. L’attacco di Marinelli finisce out, Passaro ferma il gioco 16/21. Diagonale vincente di Quagliozzi 16/22. Nel Tuscania, Catinelli per Menichetti. Attacco out di Casaro 18/24. L’errore di Cappio dai nove metri assegna il secondo parziale a Tuscania 19/25.

Terzo set: Muro di Fortes su Stamegna 4/2. Muro di Ceccobello su Casaro 6/5. Ace di Menichetti, 6 pari. L’attacco di Casaro è out 7/8. Muro di Quagliozzi su Scarpi 10 pari. La diagonale di Casaro finisce out 12/13. Marinelli mette fuori, Passaro ricorre al time-out 15/14. Muro di Ceccobello su Scarpi 17 pari. Marinelli manda fuori, Passaro ferma il gioco 19/17. Boswinkel in campo al posto di Quagliozzi. Pipe vincente di Marinelli, 19 pari. Attacco vincente di Stamegna 19/20, Darraidou ferma il gioco. Ancora un muro di Ceccobello su Scarpi 21 pari. Pipe di Marinelli 22 pari. Darraidou chiama il secondo time-out. Primo tempo di Menichetti 23 pari. Primo tempo di Forte che trova il mani out del muro 24/23. Quagliozzi mette fuori, Passaro chiama il video-check che però dà ragione agli arbitri. Lecce si aggiudica il terzo parziale 25/23.

Quarto set: Parte forte l’Aurispa, 3/0, Passaro ferma il gioco. Diagonale out di Stamegna 4/0. Muro di Menichetti su Scarpi 2/4. Quagliozzi chiude una lunga azione 5/3. Attacco out di Marinelli 9/6. Finisce fuori il primo tempo di Ceccobello, Passaro chiama il secondo time-out 12/8. Attacco vincente di Scarpi 16/10. Fortes mette a terra una palla slash 19/11. Marinelli mette a terra il 19/12, Lecce ferma il gioco. Attacco vincente di Casaro 21/14. Scarpi trova il mani out del muro 23/16. Cappio mette a segno il punto che vale il match e la qualificazione al turno successivo 25/17.

AURISPA LIBELLULA LECCE – MAURY’S COM CAVI TUSCANIA 3/1

(25/17 – 19/25 – 25/23 – 25/17)

Durata: ’27, ’24, ’27, ’23

Arbitri: Marco Colucci e Eustachio Papapietro

Aurispa Libellula Lecce: Bleve, Scarpi 12, Kindgard 5, Casaro 18, Maccarone 7, Rau, Cappio 4, Fortes 10, D’Alba, Giaffreda (L1), Persichino 1, Melcarne. All. Darraidou. Ass. Barone.

Maury’s Com Cavi Tuscania: Stamegna 8, Marsili 2, Menichetti 3, Della Rosa, Boswinkel, Catinelli, Ceccobello 10, Quagliozzi 13, Marinelli 16, Sandu, Turri Prosperi (L). All. Passaro, Vice Barbanti.

Giancarlo Guerra

Ufficio Stampa Tuscania Volley

Foto: Aurispa Libellula Lecce

Condividi: