Categoria: News

Notizie recenti

Tuscania ospita Prata per i 3 punti

Seconda giornata di ritorno della serie A2 Credem Banca alle 18,00 PalaMalè di Viterbo con la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania che affronta Tinet Gori Wines Prata di Pordenone. Un vero e proprio scontro salvezza, in palio quel 12 posto, l’ultimo valido per l’accesso ai play-out, posizione attualmente occupata dai friulani con 10 punti, quattro in più dei ragazzi di coach Nacci, fermi a quota sei.

Capitan Buzzelli e compagni si sono allenati assiduamente in settimana per preparare al meglio l’incontro. Obiettivo, migliorare quanto di buono fatto vedere durante l’ultima gara del 2018, persa a Bracciano con Club Italia, dove, nonostante il finale, si era intravisto un miglioramento per quanto riguarda l’intesa tra Pietro Soli, unitosi al gruppo solo qualche giorno prima, e i compagni.

A Prata di Pordenone finì 3/1 per i padroni di casa, che ebbero nell’opposto Giuseppe Della Corte il loro miglior realizzatore (20 punti), con i biancoazzurri che si aggiudicarono 18/25 il terzo parziale.

“Il calendario ci propone il primo scontro diretto del girone di ritorno e siamo determinati a dare tutti noi stessi per portare a casa la vittoria – sprona i suoi capitan Pierlorenzo Buzzelli. Vogliamo iniziare bene questo 2019, per noi, per la società, per i tifosi che non ci hanno mai fatto mancare il loro supporto. Nonostante i numerosi infortuni che abbiamo subito a dicembre, i miei compagni ed io abbiamo continuato a lavorare sodo anche durante le feste con spirito di sacrificio da parte di tutti e determinazione nel conseguire presto i risultati che ci farebbero risalire in classifica. Come dice bene coach Nacci, la miglior ricetta è il lavoro, ora sta a noi farlo fruttare”.

Per quanto riguarda gli avversari, che provengono dalla sconfitta in casa con Catania ai vantaggi, coach Sturam dovrebbe schierare in campo: Calderan al palleggio in diagonale con Della Corte e lo svedese Link in alternanza, schiacciatori: Marinelli e Delchev, centrali: Tessan e Bortolozzo, e Lelli come libero.

L’incontro sarà diretto dai signori Sergio Pecoraro e Giovanni Giorgianni.

Aggiornamenti in tempo reale sui canali social Tuscania Volley. Diretta Lega Volley Channel.

 

Ufficio Stampa: Giancarlo Guerra

Foto: Luca Laici

Condividi:

Al Club Italia la prima di ritorno

I 29 attacchi messi a segno da capitan Pierlorenzo Buzzelli non bastano alla Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania per portare a casa i primi punti del girone di ritorno. L’ultima partita dell’anno si rivela ancora una volta avara di soddisfazioni per una Tuscania Volley costretta ad affrontare il Club Italia Crai in formazione di emergenza. In trasferta contro gli azzurrini coach Nacci è costretto a mettere in campo un sestetto completamente rivoluzionato, con Soli in palleggio, Buzzelli opposto, Panciocco e Formela schiacciatori, Fall e Osmanovic centrali e Sorgente libero.

Formazione tipo per i padroni di casa con Monica Cresta che rispetto alla gara precedente decide di impiegare Dal Corso al posto di Motzo in banda. Club Italia schiera così Salsi in palleggio, Stefani opposto, Mosca e Cianciotta centrali, Dal Corso e Recine schiacciatori, Federici come libero.

CRONACA: Parte forte Tuscania e trova subito il break (7/10). Gli azzurrini non demordono e rimangono in partita fino a raggiungere la parità (19/19). Si va avanti punto a punto con Tuscania che riesce a procurarsi ben tre set point, puntualmente annullati da Salsi e compagni che si aggiudicano poi il parziale 29/27.

Secondo set con i padroni di casa che rompono gli indugi e prendono subito il largo 9/4. Un vantaggio che mantengono fin alla fine del parziale chiuso 25/21.

Partenza equilibrata nel terzo set, le due squadre giocano l’intero parziale a distanza ravvicinata 22/23. Finale accesissimo con Club Italia Crai che spreca un march point (26/25) per poi essere raggiunta e superata dalla Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania che si aggiudica il set 26/28.

Il quarto parziale è un punto a punto con Tuscania che intravede la rimonta 16/14. Il finale però si rivela ancora una volta infausto per capitan Buzzelli e compagni costretti a cedere set e partita agli azzurrini 26/24.

CLUB ITALIA CRAI – MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA 3-1

(29-27, 25-21, 26-28, 26-24)

Club Italia Crai: Mosca 3, Salsi 5, Recine 21, Cianciotta 7, Stefani 23, Dal Corso 4, libero: Federici, Benedicenti, Zonta 2, Motzo 16. Ne: Biasotto, Magalini, Di Marco, Gamba. All. M. Cresta

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania: Panciocco 11, Osmanovic 3, Soli 1, Formela 17, Fall 7, Buzzelli P. 29, libero: Sorgente, Gentilini, Cappelletti, Buzzelli U. All. Vincenzo Nacci.

Durata: 36’, 27’, 34’, 32’

Arbitri: Davide Morgillo, Serena Salvati

 

Giancarlo Guerra

Ufficio Stampa Tuscania Volley

Foto: Luca Laici

Condividi:

Tuscania con Club Italia nella prima di ritorno

Prima di ritorno della serie A2 Credem Banca con la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania a far visita nell’anticipo di questo pomeriggio alle 16 a Club Italia Crai al Palazzetto dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle a Bracciano.

Le due squadre arrivano all’ultima partita del 2018 con situazioni di classifica ben diverse. I ragazzi di Monica Cresta sono la sorpresa del girone e viaggiano a metà della graduatoria con 20 punti raccolti nell’andata. Lo stesso sorprendente, questa volta in negativo, la posizione del Tuscania Volley fanalino di coda con soli 6 punti e con l’ultimo successo datato 25 novembre in casa con Taviano.

Rispetto all’andata, la squadra del presidente Angelo Pieri si presenta all’incontro completamente rivisitata: sia in panchina, dove Vincenzo Nacci ha preso il posto di Bruno Morganti, sia in campo con l’innesto di Pietro Soli e Ugo Buzzelli in palleggio e l’addio di Milan Peslac e Matteo Bertoli. Ristabilitosi Alessandro Sorgente, il tecnico tuscanese dovrà però fare a meno per circa un mese di Matteo Pizzichini, infortunatosi martedì scorso contro Grottazzolina, e di Pierpaolo Piedepalumbo in via di guarigione.

Stessa formazione dell’andata, invece, per Monica Cresta con l’unica novità in posto due di Stefani per Gamba.

Questa la probabile formazione di Club Italia Crai: Salsi in palleggio, Stefani opposto, Mosca e Cianciotta al centro, Recine e Motzo schiacciatori, Federici libero.

L’incontro sarà diretto dai signori Davide Morgillo e Serena Salvati.

Diretta Lega Volley Channel.

Ufficio stampa Tuscania Volley: Giancarlo Guerra

Photo: Luca Laici

Condividi: