Archivio NewsNews

A tutta preparazione fisica, la dieta della Maury’s Com Cavi Tuscania

La grande Seconda settimana di lavoro per la Maury’s Com Cavi Tuscania sul taraflex del palazzetto dell’Olivo. Paolo Tofoli e i suoi assistant coach, Barbanti, Perez Moreno e Ruggiero, hanno iniziato a “modellare” la squadra che sarà chiamata ad essere protagonista del prossimo campionato di serie A3 Credem Banca la cui giornata inaugurale è prevista per domenica 20 ottobre.

A dirigere il programma fisico-atletico il prof. Fabrizio Ceci, posturologo, preparatore esperto con all’attivo importanti collaborazioni con Club Italia (A2), con le nazionali under 20 e 21 maschili, con la Volleyrò Casal de’ Pazzi, lo scorso anno alla Zambelli Orvieto.

A Fabrizio Ceci abbiamo rivolto alcune domande.

In cosa consiste la prima fase della preparazione fisica?

“I primi incontri sono stati di natura conoscitiva per rendere i programmi di allenamento il più possibile individualizzati, senza rinunciare ad un lavoro di alto volume”.

Come cambierà il programma in vista dei primi test match di precampionato?

“L’obiettivo è il campionato, comunque faremo in modo di non mortificare i test match con sedute troppo gravose”.

Quando è che la squadra sarà al top della forma?

“Con un campionato così impegnativo l’obiettivo è dare alla squadra un buon stato di forma per tutta la sua durata cercando dei picchi prestativi dove richiesto dal primo allenatore”.

 

Naturalmente, durante la preparazione e non solo i ragazzi di Tofoli saranno chiamati ad osservare una dieta particolare, studiata per loro dalla nutrizionista Silvia Giommoni.

Dottoressa, che tipo di dieta seguono i ragazzi durante questo inizio di attività?

“I ragazzi devono seguire una sana alimentazione per stare in salute e affrontare gli impegni di tutti i giorni. Frutta e verdura in abbondanza, possibilmente di stagione e locale, e alimenti poco processati sfruttando il vantaggio che hanno di vivere in un territorio cosi ricco come il nostro di prodotti genuini. In questa fase di preparazione tanti carboidrati, pane, pasta, riso preferibilmente integrali perché con un indice glicemico più basso per assicurarsi il ‘carburante’ sufficiente per gli allenamenti”.

Come cambierà la dieta nel corso del campionato?

“Proteine, per mantenere e riformare la massa muscolare e grassi ma in giusta quantità per non appesantirsi. Durante il campionato verranno visitati periodicamente per valutare e adeguare le diete ai fabbisogni energetici del momento”.

Fondamentale sarà anche l’apporto del nostro partner Vitaminstore Viterbo, che per il terzo anno consecutivo fornirà alla squadra gli integratori alimentari segnalati dalla Dottoressa Giommoni, utili ad un pronto recupero muscolare e ad un’alimentazione bilanciata.

 

Giancarlo Guerra

Ufficio Stampa Tuscania Volley

Condividi: